Fajitas di manzo

Yields6 Servings
Prep Time20 minsCook Time20 minsTotal Time40 mins

Piatto tipico della cucina tex-mex è un'esplosione di sapori...
 500 g di manzo (meglio se il diaframma)
 8 tortillas di mais
 2 peperoni di colori diversi
 2 cipolle
 2 cucchiai di spezie per fajitas (anche quelle per tacos vanno bene)
 1 bottiglia di birra da 33cl
 1 lime (o limone)
 e.v.o. q.b.
 q.b.
Ingredienti per le tortillas:
 250 g di farina fine di mais tipo fioretto
 200 g di farina 0
 4 cucchiai di olio di semi di mais
 q.b.
 q.b.
La ricetta delle carne è presa dalla rivista di cucina "La Prova del Cuoco" mentre la ricetta delle tortillas è dello chef Andrea Mainardi fatta sempre in trasmissione.

1

Il nome fajitas significa striscia, perciò la prima cosa da fare è quella di tagliare a strisce la carne e di metterla a marinare, in una coppa, nella miscela di birra, lime e spezie, per 8-12 ore coperta con pellicola. Tagliamo a strisce anche cipolle e peperoni e cuociamole in padella con dell'olio e.v.o. e sale. Quando le verdure saranno cotte, scoliamo la carne dalla marinata, aumentiamo il fuoco e lasciamo saltare la carne insieme alle verdure per un paio di minuti. Non prolunghiamo i tempi di cottura, la carne non deve essere troppo cotta e non saliamo la carne.

2

Miscelare le farine, aggiungere olio, sale e pepe e acqua quanto basta ad ottenere un impasto morbido ma sodo. Lasciar riposare l'impasto coperto con pellicola. Fare delle palline tutte dello stesso peso, io le ho fatte da 80g e poi, aiutandosi con il mattarello, formare le tortillas. Farle cuocere su un testo o padella antiaderente bollente senza aggiungere condimento. Cuocere da un lato e dall'altro e porre su un piatto, avendo cura di coprirlo ogni volta così le tortillas resteranno morbide. Le potete preparare in anticipo e al momento di servirle, date loro una scaldata in microonde.

3

Innaffiate tutto con delle belle birre corona ghiacciate con dentro mezza fetta di lime...e la serata messicana perfetta è garantita!!!! Volendo accompagnare con la salsa messicana!

Ingredients

Piatto tipico della cucina tex-mex è un'esplosione di sapori...
 500 g di manzo (meglio se il diaframma)
 8 tortillas di mais
 2 peperoni di colori diversi
 2 cipolle
 2 cucchiai di spezie per fajitas (anche quelle per tacos vanno bene)
 1 bottiglia di birra da 33cl
 1 lime (o limone)
 e.v.o. q.b.
 q.b.
Ingredienti per le tortillas:
 250 g di farina fine di mais tipo fioretto
 200 g di farina 0
 4 cucchiai di olio di semi di mais
 q.b.
 q.b.
La ricetta delle carne è presa dalla rivista di cucina "La Prova del Cuoco" mentre la ricetta delle tortillas è dello chef Andrea Mainardi fatta sempre in trasmissione.

Directions

1

Il nome fajitas significa striscia, perciò la prima cosa da fare è quella di tagliare a strisce la carne e di metterla a marinare, in una coppa, nella miscela di birra, lime e spezie, per 8-12 ore coperta con pellicola. Tagliamo a strisce anche cipolle e peperoni e cuociamole in padella con dell'olio e.v.o. e sale. Quando le verdure saranno cotte, scoliamo la carne dalla marinata, aumentiamo il fuoco e lasciamo saltare la carne insieme alle verdure per un paio di minuti. Non prolunghiamo i tempi di cottura, la carne non deve essere troppo cotta e non saliamo la carne.

2

Miscelare le farine, aggiungere olio, sale e pepe e acqua quanto basta ad ottenere un impasto morbido ma sodo. Lasciar riposare l'impasto coperto con pellicola. Fare delle palline tutte dello stesso peso, io le ho fatte da 80g e poi, aiutandosi con il mattarello, formare le tortillas. Farle cuocere su un testo o padella antiaderente bollente senza aggiungere condimento. Cuocere da un lato e dall'altro e porre su un piatto, avendo cura di coprirlo ogni volta così le tortillas resteranno morbide. Le potete preparare in anticipo e al momento di servirle, date loro una scaldata in microonde.

3

Innaffiate tutto con delle belle birre corona ghiacciate con dentro mezza fetta di lime...e la serata messicana perfetta è garantita!!!! Volendo accompagnare con la salsa messicana!

Fajitas di manzo
(Visited 39 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *